I pretioperai in Europa

Notiziario


 
Francia.
Sono circa 600, coordinati a livello locale, regionale e nazionale. Di questi il 45% è pensionato o disoccupato. Il 25% sono religiosi, il 14% è della Mission de France, gli altri sono diocesani o del Prado.
Hanno un bellissimo Trimestrale: Courrier P.O.
 
Italia.
Sono circa 130 i coordinati in vario modo; con i “dispersi” possiamo arrivare a 150.
C’è un Coordinamento Nazionale, e i coordinamenti locali e regionali. La rivista PRETIOPERAI, anche se non pretende di rappresentare tutti i PO italiani, è un punto di riferimento.
Altre riviste collegate ai pretioperai sono: Itinerari a Torino; e Esodo a Marghera.
 
Spagna.
Sono circa 80. A Barcellona, Valencia, Tarragona, Madrid, Anda­lusia, Castiglia. I Catalani sono 34, coordinati fra loro. Stanno lavorando per un Coordinamento Nazionale.
 
Belgio.
I PO sono 35: 15 Fiamminghi e 20 Valloni con gruppi locali e nazionali.
 
Germania.
I PO sono 15. Fanno parte di un collettivo di circa 50 membri, formato da PO, preti cattolici, pastori protestanti, laici (uomini e donne).
 
Portogallo.
I PO sono 3. Fanno parte di un collettivo di 12 persone, formato da preti, religiosi e religiose.
 

(Dati raccolti all’INCONTRO INTERNAZIONALE EUROPEO DEI PO – Barcellona, Pentecoste del 1992)


Comments are closed.