Incontro europeo dei PO / Barcellona 2015


QUESTA ECONOMIA UCCIDE

 

  1. Essa ha creato un nuovo tipo di relazioni nelle imprese e società: disoccupazione, deregolazione e precarietà.

Come noi preti operai siamo coinvolti da questa evoluzione?

Come gli attuali e futuri preti operai possono integrarsi in queste nuove masse di operai senza lavoro o senza lavoro fisso e in queste relazioni deregolarizzate?

 

  1. Per il principio della concorrenza nella ricerca del massimo profitto, questa economia porta a un confronto delle forze dominanti: vediamo delle “Guerre finanziarie ed economiche” (Vedi TTIP ). Ma qualche volta la lotta per le risorse ormai limitate porta a delle vere guerre.

Come siamo provocati da ciò? Quali forme di resistenza possiamo adottare? Con chi noi siamo organizzati?

 

  1. C’è un futuro che è già in movimento. In questa situazione così negativa ricordiamo la frase di Giovanni: “La luce esplode dalle tenebre e le tenebre non la possono soffocare” (Gv 1,5)

Quali forme di economia vediamo nascere e come impegnarci?