Pretioperai in Salvador

Internazionalismo Tre lettere comuni di due preti operai italiani in Salvador: le pubblichiamo togliendo alcuni nomi perché la situazione ora è già molto peggiorata rispetto ai mesi precedenti. “En estos dias las cosas se han puesto màs dificiles, hay mucha màs represiòn que cuando estuvisti con nosotros… Pero el pueblo continua con victorias en todos […]

Una lettera da un PO cileno

Internazionalismo Questa lettera è arrivata in Francia il 24 dicembre 1987; l’ha scritta un PO cileno presente all’incontro dei pretioperai europei della Pentecoste ‘87 a Lione.   Miei carissimi amici e amiche, il solo fatto di mettermi in rapporto con voi, mi fa rivivere la nostra amicizia e la gioia di aver conosciuto alcuni di […]

Voci dal basso: teologia della lotta nelle Filippine

Internazionalismo Per capire il contesto di una teologia della lotta occorre far affiorare le voci dal basso. Queste voci hanno radici in questa terra, vengono fuori dalle crepe della società, scorrono come le acque refrigeranti di sorgenti vive. Le domande vengono dai cristiani più poveri che hanno riscoperto il senso della loro dignità di uomini. […]

Un viaggio nelle Filippine: note e riflessioni

Internazionalismo   SCHEDA: LE FILIPPINE Superficie: 300.000 kmq. Un arcipelago con più di 7000 isole, di cui le più vaste sono Luzon e Mindanao (69% deI Territorio). Popolazione: 53 milioni di abitanti. Un sottofondo composito di gruppi malesi il cui strato etnico più recente, più numeroso, più evoluto, i neo-indonesiani, si è sovrapposto a quello […]

Salute per tutti nell’anno 2000 ?

Progetti sociali Alcuni operatori nel settore della salute intervengono sulla proposta dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (stralci della relazione introduttiva al Forum per gli operatori della salute, tenuto a Mantova il 12 novembre 1987) Premessa 1) “L’Espressione ‘Salute per tutti nell’anno 2000’ sta a significare che nell’anno 2000 tutti gli abitanti di tutti i paesi del mondo […]

Edilizia: settore atipico?

Progetti sociali Uno studio dall’interno della FLC (Federazione Lavoratori Costruzioni)   Quando ci si introduce a parlare di edilizia con gli addetti ai lavori, ho notato che una delle prime cose che vien fuori è l’espressione “atipicità del settore”. Varie e molteplici sono le ragioni addotte: la mobilità intrinseca, la grande varietà di imprese, le […]

Annunciare il Vangelo in silenzio

Evangelo ed evangelizzazione Nel n. 2 di PRETIOPERAI è pubblicata la parte precedente di questa meditazione di Biagio Turcato. Non è gusto del paradosso, ma esigenza di autentica sequela dove Gesù il Nazareno vive e opera in silenzio: – l’immersione del Penitente nelle acque del Giordano si giustifica con una sola parola: “bisogna adempiere ogni […]

Diario di un tranciatore / Rileggendo la Laborem Exercens

Condizioni di lavoro Dal libro dell’Esodo, cap. 1: Un nuovo re, che non sapeva nulla di Giuseppe, salì al potere nell’Egitto. Egli disse al suo popolo: ‘Questi Israeliti sono ormai diventati più numerosi e più forti di noi! È ora di prendere provvedimenti adatti contro di loro perché non aumentino ancora di più…’ Allora gli […]

…a proposito di Fiat

Condizioni di lavoro Osservazioni di un PO operatore sindacale della FIM-CISL torinese Per comprendere quanto sta avvenendo in Fiat occorre tener presente sia il suo cambiamento produttivo, ancora in piena evoluzione, sia le trasformazioni “culturali” del tessuto sociale di riferimento. L’azienda è all’interno di un grande gruppo finanziario, in piena competizione internazionale. La classe operaia non […]

N°6 / Alcune note introduttive

Editoriale Il numero 6 di “PRETIOPERAI” conclude i primi due anni di questa nostra “avventura” editoriale: il numero zero è servito (anzitutto a noi stessi) per dare l’immagine della rivista: e sono stati gli Atti del Convegno nazionale di Firenze; il numero 2 (non elenchiamo qui i numeri dispari, finalizzati al collegamento interno tra noi […]