Quale Signore magnifica il mio cuore?

Il vangelo nel tempo   Di Maria si lanciano rosari e apparizioni, ma si occultano sempre le pochissime parole che le vengono accreditate nel vangelo: “Il mio cuore MAGNIFICA il Signore che vuole che i superbi e i loro progetti vengano distrutti, che i potenti vengano rovesciati dal trono, che gli oppressi vengano sollevati da […]

2005 Bergamo / L'idolatria trionfante nell'Occidente cristiano

Il vangelo nel tempo Ringraziamo “Oreundici” che gentilmente ha messo a disposizione questo recente scritto di Arturo Paoli; lo pubblichiamo a completamento delle note che presentano in sintesi il suo intervento all’incontro di Bergamo. Nei miei incontri mi viene spesso rivolta la domanda: la povertà benedizione o maledizione? La risposta è molto semplice. La povertà […]

Metànoia

Il vangelo nel tempo Questo intervento è stato pubblicato dalla rivista “Filosofia e Teologia” sul numero monografico dedicato a Bonhöffer, nel sessantesimo del suo martirio. Da parte della redazione, attraverso Armido Rizzi, mi è stata richiesta una testimonianza e la domanda alla quale mi sono attenuto era così formulata: “Il tuo incontro con Bonhöeffer”. L’incontro […]

2005 Bergamo / Icone bibliche: reinventare la vita ai tempi dell'impero

REINVENTARE LA VITA: TRA CONTINUITA’ E DISCONTINUITA’ Incontro nazionale PO / Bergamo / 28-30 aprile 2005   FATE ATTENZIONE A COME ASCOLTATE Non possiamo nasconderci che il riferimento alla Scrittura, soprattutto oggi, risulta problematico. L’attualità, infatti, ci consegna l’esasperazione di un approccio alla Bibbia, consolidatosi lungo i secoli, che considera il Testo come una miniera […]

Shalom (2): Cristo è il nostro shalom pasquale

Il vangelo nel tempo   Seconda parte di una meditazione sulla pace di Giordano Remondi, monaco di Camaldoli   Il titolo di questa seconda meditazione sulla pace riprende quello della prima, pubblicata sul n. 65 del febbraio 2005: «ll contenuto dell’attesa messianica: shalom». Pur essendo urgente una inedita cultura di pace, ispirata dalla Bibbia ma […]

N°66 / Abbiamo qualcosa di importante da raccontare

Editoriale “In tempi oscuri ci aiutano quanti hanno saputo camminare durante la notte” (E. Sabato) “Chi ha consapevolezza costruisce la propria ora, non aspetta che accada” (canzone brasiliana) Questo numero nasce dall’incontro nazionale dei pretioperai avvenuto nell’aprile scorso a Bergamo. Sono riportati alcuni degli interventi ed anche contributi particolari offerti come piccole icone, quasi finestre […]

2005 Bergamo / Icone / Sergio Quinzio: la fede essenziale

REINVENTARE LA VITA: TRA CONTINUITA’ E DISCONTINUITA’ Incontro nazionale PO / Bergamo / 28-30 aprile 2005   ALCUNE PAROLE DI SERGIO QUINZIO • I testi di Sergio Quinzio sono una mia lettura frequente, trovandovi una esperienza di fede essenziale, libera e di una coerenza dolorosa, perciò credibile. • Perciò desidero offrire alcune mie considerazioni, alcuni […]

2005 Bergamo / Icona: memoria di mons. Romero

REINVENTARE LA VITA: TRA CONTINUITA’ E DISCONTINUITA’ Incontro nazionale PO / Bergamo / 28-30 aprile 2005 Facciamo memoria del vescovo Oscar Romero non solo per celebrare la ricorrenza dei 25 anni dal suo martirio, avvenuto il 24 marzo del 1980. E nemmeno solo perché siamo affettivamente vicini al Salvador, dove alcuni di noi hanno dedicato […]

2005 Bergamo / Nella crisi dell'impero, due NO da praticare a voce e a testa alta

REINVENTARE LA VITA: TRA CONTINUITA’ E DISCONTINUITA’ Incontro nazionale PO / Bergamo / 28-30 aprile 2005   Il titolo del nostro incontro bergamasco va proprio bene per uno come me, che ha ancora davanti a sé non più di 30 giorni lavorativi prima di toccare la riva del pensionamento… mi toccherà proprio cambiare la vita […]

2005 Bergamo / Ed io continuo a piantare alberi…

REINVENTARE LA VITA: TRA CONTINUITA’ E DISCONTINUITA’ Incontro nazionale PO / Bergamo / 28-30 aprile 2005 Mi piace questo verbo, esso fa parte della mia storia di artigiano. Il lavoro ha modellato anche il mio stile di vita. L’artigiano, come l’artista, non crea mai opere uguali. Ci sono artigiani che fanno sempre le stesse cose, […]