Essere sapienti in tempi di follia

Frammenti di vita (4)   Lo scorso autunno presso l’ eremo di Argon, sulle alture bergamasche, si è tenuto uno dei consueti incontri del gruppo di Preti Operai lombardi, che nella sua agenda annoverava un ospite di riguardo: Riccardo Petrella. Motivo della gradita visita del dottor Petrella all’ eremo di Argon, è stato quello di […]

Segni del tempo e dei tempi

Frammenti di vita (3)   Al mattino le idee sono più limpide soprattutto se si è riposato durante la notte. Il riposo è essenziale, se è disturbato rimaniamo tali durante il giorno che la maggior parte risolve con uno o più caffè. Inizio la mia giornata con la meditazione camminata lungo un percorso nel bosco […]

Pensieri invernali

Frammenti di vita (2)   Il nostro maestro falegname di Nazareth in molte occasioni parla del vegliare e dell’essere attenti. Insiste spesso perché per lui questo atteggiamento è troppo importante, come l’imparare a scrutare i segni dei tempi. D’inverno si pensa di più e si ha tempo di osservare, leggere, informarsi. Il freddo dà anche […]

L’arte di vivere

Frammenti di vita (1)   L’arte del vivere sta nell’infinita pazienza di ricominciare. E’ un pensiero di cui sono profondamente convinto: chi ama la vita sa sempre ricominciare. Quanta gente oggi, delusa e disgustata, ha abbandonato il gioco della vita; mentre il suo vero senso, ciò che la rende autentica, sta solo nella sua continua […]

La mia vecchiaia

Frammenti di vita (4) Ricordati del tuo Creatore finché sei giovane, prima che arrivi l’età degli acciacchi. Verranno giorni quando le tue braccia, che ti hanno protetto, tremeranno; le tue gambe, che ti hanno sostenuto, diventeranno deboli. Avrai paura perfino di camminare per non cadere. Le tue orecchie diventeranno sorde al rumore della strada. Non […]

Un tetto, un cane e tanti aghi di pino

Frammenti di vita (3) Questo anno ho rinunciato a togliere da me gli aghi di pino che, ogni autunno, puntualmente ricoprono la falda del tetto della Chiesetta del Porto dove abito, a Viareggio. L’ho fatto per tanto tempo, fino all’anno scorso. Poche decine di metri quadri e una pendenza che non porta via. Questo anno, […]

Felicemente connessi o definitivamente sconnessi?

Frammenti di vita (2) Il disagio giovanile, l’incomprensibilità di molti comportamenti, la noia di vivere sono, sicuramente, ascrivibili a molteplici fattori; tuttavia, una variabile di cui non si parla quasi mai – e, nel caso in cui avvenga, viene ricondotta a sermoncini di circostanza – è rappresentata dal ruolo della formazione e delle nuove modalità […]

Viaggio nel tempo – Segni dei tempi

Frammenti di vita (1) È una giornata autunnale, splendida, I colori delle piante sono di un colore intenso, e mettono gioia dentro. Esse lasciano cadere le foglie formando un tappeto, che nessun artigiano al mondo saprebbe fare. Se alzo gli occhi, o meglio se li abbasso guardando la pianura mi viene una tristezza. Una cappa […]

La mia malattia

Sirio Politi / Ultimi scritti (5) Mi sembra alquanto strano che mi permetta di raccontare qualcosa di questi due anni particolarmente pesanti per me (e quindi anche per gli amici che mi sono vicini). Ma è anche vero che la malattia è parte integrante dell’avventura della vita. Non può essere vissuta privatamente, anche se, come […]

Utopia fattasi storia

Sirio Politi / Ultimi scritti (3) Il recente referendum è stato occasione e provocazione di contrasti, valutazioni, di amarezze stupide ed esaltazioni artificiose. I partiti sono capaci di tutto meno che di onestà e serena oggettività. Le troppe astensioni ne sono l’accusa. Non mi è possibile però nascondere la giusta soddisfazione di vecchio antinuclearista. E […]