Gli studenti in cattedra

Sguardi e voci dalla stiva (3) Il ‘Global Strike For Future’, lo sciopero globale per il futuro, lanciato dalla studentessa sedicenne svedese Greta Thunberg, si concretizzerà il 15 marzo. Di lei si è parlato nel dicembre scorso quando, dalla Conferenza dell’ONU sul clima tenuta in Polonia, ha rimproverato i leader mondiali di “comportarsi come bambini […]

Della ignoranza

Sguardi e voci dalla stiva (6) Isaia fu segato a metà, Giovanni Battista fu decapitato, Cristo messo in croce per restare alla storia sacra. Giordano Bruno guida per notorietà una lunga schiera di pensatori e “streghe” messi al rogo per andare alla storia della Chiesa. Non so chi nominare a simbolo delle migliaia di persone […]

No ai robot killer

Sguardi e voci dalla stiva (5) Terribili mostri entro pochi anni potrebbero aggirarsi su tutto il nostro già massacrato pianeta. Sono i robot- killer, non più interamente comandati da un essere umano, e quindi capaci di agire in modo del tutto autonomo sulla base delle informazioni ricevute. Si chiamano, appunto, “armi letali autonome”. Cinque sono […]

Il riscaldamento climatico e le ragioni dell’economia

Sguardi e voci dalla stiva (4) Perché dovremmo preoccuparci dell’ambiente che lasceremo ai posteri? Che hanno mai fatto i posteri per noi? Questa era l’icastica battuta di un film di Woody Allen. Da allora purtroppo i tempi si sono ristretti, e si può dire che ormai quei posteri siamo diventati noi. Questo il messaggio lanciato […]

Il razzismo è una piaga sociale

Sguardi e voci dalla stiva (2) Caro Beppe Grillo, sono la presidente di Mamme Per la Pelle, un’associazione che mette insieme madri adottive e biologiche di figli di etnie diverse che, per questo, subiscono o potrebbero subire discriminazioni. Siamo nate da pochi mesi proprio per l’inasprirsi degli atti di razzismo nel nostro paese. Le assicuro che avrei […]

Miscellanea

Sguardi e voci dalla stiva (1)  1) IL MONDO: C’È UN NORD E C’È UN SUD, INESORABILMENTE Il mondo di fine secolo viaggia con più naufraghi che naviganti, e i tecnici denunciano le “eccedenze di popolazione” nel Sud, dove le masse ignoranti non sanno fare nient’altro che violare il sesto comandamento giorno e notte. “Eccedenze […]

Ai giovani con gioia e speranza

Sguardi e voci dalla stiva (7) Carissima/o, ti scrivo mosso dal desiderio di comunicare, di dire e di ascol­tare: un metodo che abbiamo cercato di esperimentare anche nel cammino verso il Sinodo dei giovani di ottobre 2018. Parlare e ascoltare sono due momenti ugualmente importanti: PAR­LARE CON FRANCHEZZA senza assolutizzare il proprio punto di vista, […]

È cambiato il direttore dell’orchestra, ma l’interpretazione dello spartito?

Sguardi e voci dalla stiva (6)   È consuetudine ormai, se ben ricordo, fin dalla metà degli anni ’50 nella diocesi di Milano celebrare al primo maggio la festa del seminario. In quel giorno le porte del seminario maggiore vengono aperte al popolo dei credenti così che possano liberamente visitare i luoghi della formazione dei […]

Pietà l’è morta

Sguardi e voci dalla stiva (5)   In questi ultimi tempi mi ritorna di frequente alla memoria una delle più celebri canzoni della Re­sistenza partigiana italiana, Pietà l’è morta!  Sono giorni in cui la propaganda del go­verno in carica, con in testa il ministro degli Interni Sal­vini, sta violentando nel mo­do più vergognoso la mia […]

Terra amica

Sguardi e voci dalla stiva (4)   La terra è un sistema meraviglioso ma estremamente delicato, qualcosa che ci sostiene, ci nutre e ci fa respirare. Ma, considerando i tempi estremamente lunghi della sua formazione, costituisce una risorsa sostanzialmente non rinnovabile: per produrre uno strato di humus fertile dello spessore di 2,5 cm. servono circa […]